Come installare PHP 8.1 su Fedora 35

PHP 8.1 è un aggiornamento significativo del linguaggio PHP rilasciato il 25 novembre 2021. Si tratta di un aggiornamento standard in futuro dalla versione PHP 8.0 esistente. Il nuovo PHP 8.1 porta enumerazioni, fibre, tipo non restituito, costanti di classe finale, tipi di intersezione e proprietà di sola lettura nella lunga lista di nuove funzionalità e modifiche.

Nel seguente tutorial imparerai come importare il modulo REMI e installare PHP 8.1 sul tuo sistema Fedora 35.

pubblicità

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Fedora Linux 35
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.

Aggiorna il sistema operativo

Aggiorna il tuo Fedora sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo dnf upgrade --refresh -y

Il tutorial utilizzerà il comando sudo che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana supponendo che tu abbia lo stato di sudo.

Per verificare lo stato di sudo sul tuo account:

sudo whoami

Esempio di output che mostra lo stato di sudo:

[joshua@fedora ~]$ sudo whoami
root

Per configurare un account sudo esistente o nuovo, visita il nostro tutorial su Aggiungere un utente a Sudoers su Fedora.

Per utilizzare l' account di root, usa il seguente comando con la password di root per accedere.

su

Dipendenza di installazione richiesta

Prima di procedere con l'installazione, esegui il seguente comando per installare o verifica che il pacchetto dnf-plugins-core sia installato sul tuo desktop Fedora.

sudo dnf install dnf-plugins-core -y

Per impostazione predefinita, questo dovrebbe essere installato.

Installa il repository PHP 8.1 Remi

Attualmente, PHP 8.1 non è presente in Fedora 35. Tuttavia, questo può essere facilmente risolto installando e abilitando il Remi Repository, un repository YUM/DNF gratuito e stabile principalmente per lo stack PHP. Contiene pacchetti per le ultime versioni di PHP.

Per installare l'importazione e l'installazione del repository remi, utilizzare quanto segue (dnf) comando da terminale:

sudo dnf install http://rpms.remirepo.net/fedora/remi-release-35.rpm

Quindi, verifica l'installazione.

dnf repolist | grep remi

Esempio di output:

remi-modular                  Remi's Modular repository - Fedora 35 - x86_64
pubblicità

Situazionale – Rimuovi l'installazione PHP esistente

Per gli utenti che desiderano installare PHP 8.1 ma hanno già installato PHP o PHP-FPM, rimuovere la versione precedente. Ad esempio, rimuovere PHP 8.0 per PHP 8.1.

Assicurati di eseguire il backup di tutti i file di configurazione.

sudo dnf remove php php-fpm -y

Quindi rimuovere il resto delle estensioni del pacchetto.

sudo dnf remove php* -y

Reimpostare l'elenco dei moduli PHP è facile con il seguente comando:

sudo dnf module list reset php -y

Ora puoi passare alla parte successiva del tutorial.

pubblicità

Abilita il repository PHP 8.1 (Remi)

PHP 8.0 è la scelta PHP predefinita per le installazioni standard di Fedora 35.

Un consiglio veloce è usare il (lista php) comando per vedere le opzioni disponibili e il default.

Il seguente comando dnf module list può farlo:

sudo dnf module list php

Ti verrà chiesto di importare la chiave GPG per il repository di Remi. Digita (Y) per procedere se lo incontri.

Quindi, abilita PHP 8.1 con il seguente comando:

sudo dnf module enable php:remi-8.1

Esempio di output:

Come installare PHP 8.1 su Fedora 35

Installa PHP 8.1 su Fedora

Ora che hai aggiunto il repository PHP di Remi e abilitato PHP 8.1 come versione predefinita sul tuo sistema Fedora, puoi installare PHP 8.1 con il seguente comando:

Utenti Apache (HTTPD):

sudo dnf install php

Utenti Nginx:

sudo dnf install php-fpm

Esempio di output:

Come installare PHP 8.1 su Fedora 35

Tipologia "S" quindi premere il tasto "TASTO INVIO" per procedere con l'installazione.

Nota, ti verranno richieste ulteriori importazioni di chiavi GPG.

Esempio:

Come installare PHP 8.1 su Fedora 35

Tipologia "S" quindi premere il tasto "TASTO INVIO" per procedere con l'installazione.

Facoltativamente, se desideri installare le estensioni più comunemente utilizzate per PHP 8.1, utilizza il seguente comando:

sudo dnf install php-cli php-fpm php-curl php-mysqlnd php-gd php-opcache php-zip php-intl php-common php-bcmath php-imap php-imagick php-xmlrpc php-json php-readline php-memcached php-redis php-mbstring php-apcu php-xml php-dom php-redis php-memcached php-memcache

Nota, rimuovi le opzioni che non desideri, questo è facoltativo. Si consiglia vivamente di installare e conservare solo i moduli richiesti da uno standard di prestazioni e sicurezza.

Esempio di output:

Come installare PHP 8.1 su Fedora 35

Tipologia "S" quindi premere il tasto "TASTO INVIO" per procedere con l'installazione.

Infine, usa il seguente comando per chiunque sia interessato a installare il ramo di sviluppo.

sudo dnf install php-devel -y

Ora che hai installato PHP 8.1 e le estensioni controlla la versione con il seguente comando:

php -v

Esempio di output:

Come installare PHP 8.1 su Fedora 35

PHP-FPM Installazioni di PHP 8.1

A differenza delle installazioni PHP-FPM su Debian/Ubuntu che utilizzano il (www-dati) utente, questo non è il caso delle installazioni della famiglia RHEL. Per impostazione predefinita su Fedora, il servizio PHP-FPM è progettato per essere eseguito (Apache) user, che non è corretto poiché stiamo usando Nginx e questo doveva essere corretto.

Innanzitutto, apri seguendo (www.conf) file di configurazione:

sudo nano /etc/php-fpm.d/www.conf

Quindi, sostituire il (Apache) utente e gruppo con il (Nginx) utente e gruppo:

Come installare PHP 8.1 su Fedora 35

Per salvare, premere (CTRL+O) poi esci (CTRL+X).

Ora anche tu ricaricherai o riavvierai il tuo servizio PHP-FPM:

sudo systemctl restart php-fpm

Configurazione Nginx

Il blocco del server Nginx richiede il seguente esempio di seguito affinché Nginx elabori i file PHP.

Sotto, esempio per tutti server {} blocchi che elaborano file PHP che necessitano del posizione ~ .php$ aggiunto.

    location ~ \.php$ {
        try_files $uri =404;
        fastcgi_pass unix:/run/php-fpm/www.sock;
        fastcgi_index   index.php;
        fastcgi_param SCRIPT_FILENAME $document_root$fastcgi_script_name;
        include fastcgi_params;
    }

Prova Nginx per assicurarti di non avere errori con le regolazioni effettuate con il codice sopra; Digita il seguente.

sudo nginx -t

Esempio di output:

nginx: the configuration file /etc/nginx/nginx.conf syntax is ok
nginx: configuration file /etc/nginx/nginx.conf test is successful

Riavvia il servizio Nginx per completare l'installazione.

sudo systemctl restart nginx

Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai imparato come installare PHP 8.1 e configurare come usarlo con Apache e Nginx. PHP 8.1 è entusiasmante. Tuttavia, al momento, sta ancora uscendo dalla versione beta e non è considerato stabile, come 8.0 o la vecchia versione stabile 7.4, quindi fai attenzione potresti scoprire che molti dei tuoi software preferiti come WordPress o Plugin/Temi per software CMS potrebbero entrare in conflitto fino a quando gli sviluppatori non possono aggiornare.

Fai qualche ricerca, preparati e fai installare PHP 7.4 o 8.0 e pronto per la sostituzione se qualcosa va storto quando si effettua il passaggio. Le versioni stabili come 8.0 sono ancora attivamente sviluppate e i pacchetti vengono spinti simultaneamente insieme ai pacchetti 8.1.

Sottoscrivi
Notifica
2 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Peter
GUEST
Martedì, 21 dicembre 2021 4:22

Immagino che il comando "dnf module list reset php -y" sia sbagliato. 'lista' probabilmente non dovrebbe essere lì.

adplus-pubblicità
2
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x